martedì 8 dicembre 2009

Un film: The road


Link IMDB

Il mondo è morto. Sono sopravvisuti pochi uomini e animali e la vegetazione non cresce più.
I sopravvissuti si sono organizzati in bande e praticano il cannibalismo per vivere.
In questo mondo apocalittico si muovono un padre e un figlio, in cammino verso sud per svernare.
Durante il loro viaggio a piedi si imbattono nelle più disparate situazioni e persone. Il figlio scopre i resti della civiltà, mentre il padre cerca di essere una guida morale.

Molto bello il paesaggio della Terra morta (il film ci nasconde la causa della sua morte), ma nel complesso la pellicola non mi ha convinto. E' un film intimo, che forse avrebbe avuto bisogno di un attore meno freddo di Viggo Mortensen, che apprezzo invece molto nei ruoli da duro.  E poi ho avuto l'impressione che due ore siano troppe per questo film e che forse un'operazione di sintesi lo avrebbe reso più compatto.

Voto di Kurtz: più.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

premetto che non ho visto il film pero' : Vigo sarà anche morto ma se posso... l'è un figaccione da paura :-d

Anonimo ha detto...

ps sono www.radicchiodiparigi.wordpress.com

Ape*chan ha detto...

Non ho visto il film, ma sono d'accordo con te Viggo Mortensen è perfetto nei ruoli da duro.
L'ho adorato nel film La promessa dell'assassino (una su tutte la scena della sauna). Come dice radicchio, un figo da paura.

Colonnello Kurtz ha detto...

Ragazze, parlate di Vigo Mortensen come di un figo fa paura...Si vede che non mi avete mai incontrato!

PS. Le promesse dell'assassino è uno dei film più belli degli ultimi anni.

Ape*chan ha detto...

Non ho capito anche tu sei un tipo da paura o che fa paura? ;)

La promessa dell'assassino molto bello (specialmente il lato b di viggo, tra i migliori degli ultimi anni...)