domenica 18 novembre 2007

Un film: Once


Film irlandese, 2006. Regia di John Carney.
Paris, UGC Bercy, 17.11.2007

Anonima e mediocre questa commedia d'amore. Girata in digitale e con camera a mano, spesso somiglia ad un filmino della domenica di un amatore: flash back con pellicola sgranata insopportabili.

Non lascia nessun segno questo film, si fa dimenticare presto.

Voto di Kurtz: indifferente.

5 commenti:

Elisa ha detto...

... dovresti ascoltare di più il tuo cuore... è una storia di passione di vita, l'incontro con il compagno della tua anima e la capacità di lasciarlo seguire il proprio destino, anche se questo vuol dire essere lontano da te.
la vita è una sorpresa, questo film ci aiuta a ricordarci di essere pronti nel lasciarci sorprendere.

ENZO L.V. ha detto...

Elisa non avrei potuto dire di meglio,la storia può essere anche banale,ma la vita vera è fatta di questi momenti che a volte durano un eternità altre volte no,non esistono solo effetti speciali o bellocci da copertina,a volte sembrava di essere li con loro e poi la musica che ti accompagna per tutto il film è fantastica,un film semplice ma bello bello.

Colonnello kurtz ha detto...

Ciao Elisa ed Enzo,
Vi ringrazio per i commenti al post.

Nel post mi sono dimenticato di dire che in effetti la colonna sonora è molto bella: da mesi l'ascolto spesso.

Chissà, magari un giorno rivedro' anche il film e cambiero' giudizio...

Giò ha detto...

L'ho visto e subito ho pensato *carino, ma dimenticabile*..
Niente di più sbagliato, sono 2 settimane che ci ripenso..Ha un tocco molto semplice ma estremamente delicato, non spinge sulle storie delle vite ripercorse nel film, le sfiora solamente.
Non credo me lo dimenticherò presto.
Una toccante storia di vita, con musiche sublimi.

Colonnello Kurtz ha detto...

Ciao Gio', a me la colonna sonora è venuta a noia, a parte un paio di pezzi: nel film ci stava bene, ma ascoltata da sola la trovo noiosa.