lunedì 10 gennaio 2011

Dedicata a Benny 16



Educazione sessuale e libertà religiosa. L'educazione sessuale e civile impartita nelle scuole di alcuni Paesi europei costituisce una minaccia alla libertà religiosa, secondo il Papa: "Proseguendo la mia riflessione - ha detto Ratzinger nella sua ampia disamina sulla libertà religiosa - non posso passare sotto silenzio un'altra minaccia alla libertà religiosa delle famiglie in alcuni Paesi europei, là dove è imposta la partecipazione a corsi di educazione sessuale o civile che trasmettono concezioni della persona e della vita presunte neutre, ma che in realtà riflettono un'antropologia contraria alla fede e alla retta ragione".
Da Repubblica

3 commenti:

Liou ha detto...

Interesante...

Colonnello Kurtz ha detto...

Ciao Liou,

Cosa è interessante? Il blog, Baccini, Benny 16 ?

Ciao.

Anonimo ha detto...

e mi sembra anche logico, nell'africa subsahariana l'educazione sessuale ed il conseguente utilzzo di preservativi potrebbe ridurre drasticamente il numero di morti per aids.
E lo sappiamo tutti che quando si è malati di aids o semplicemente sieropositivi si prega molto meglio. E molto di più.
Sei solo un miscredente