sabato 1 giugno 2013

La Dittatura Kurtz. Introduzione e hamburger

Ancora poche persone ne sono al corrente: è nei miei piani formare un esercito, fare un colpo di stato (di tutti gli stati del mondo, uno per uno, in ordine rigorosamente alfabetico) e instaurare una dittatura mondiale, la Dittatura Kurtz.

Il progetto è già avanti: siamo già in 3, me compreso. Come armi per ora abbiamo un paio di fionde di plastica comprare all'Auchan e la catena con cui legavo la bici quando ero alle elementari. E' ancora poco, d'accordo, ma da qualche parte bisogna pur cominciare: d'altra parte, anche Zio Paperone ha iniziato con una moneta e ora guardate un po' come se la passa.

Qualcuno si chiederà come sarà amministrato il mondo quando la dittatura sarà instaurata. Da oggi iniziero' ad illustrare i principi del prossimo ordine mondiale e lo faro' finché la dittatura non sarà instaurata.

Primo principio: durante la Dittatura Kurtz chi mangia l'hamburger con coltello e forchetta sarà privato di cibo per un paio di mesi.

3 commenti:

formichina ha detto...

per curiosità: chi sono gli altri 2?

Colonnello Walter Kurtz ha detto...

Formichina, mi spiace ma il piano è ultrasegreto. Per motivi di sicurezza non posso fare il nome delle altre 2 persone.
Vuoi un ministero della dittatura Kurtz?

formichina ha detto...

certo! quali sono i posti in palio?