martedì 1 settembre 2009

Ristoranti e bar a Parigi: Pizza Hut

Post aggiornato il 1 settembre, ore 22h53.

Nel maggio 2009 un abitante di Parigi si fa consegnare una pizza da Pizza Hut, la famosa catena di pizze a domicilio americana.

Ricevuta la pizza, il tizio si inalbera un po' perché ci trova sopra un topo morto. Lui protesta e la stampa ne fa eco. Ma come è possibile, si chiedono in molti, una pizza con un topo sopra ad un cliente vegetariano?

La settimana scorsa in seguito ad un controllo sanitario quella filiale di Pizza Hut è stata chiusa perché 'infesté de souris' (infestata da topi).

Aggiornamento: leggo solo ora sul sito del Nouvel Obs che a maggio, in seguito alla segnalazione del cliente, il negozio era stato già chiuso per motivi di igiene, ma poi riaperto. Ora invece è chiuso a tempo indeterminato.

3 commenti:

kokeicha ha detto...

Ecco perché non mi faccio mai portare nulla a casa... men che meno pseudo-pizze ;D povero topo!!!

Colonnello Kurtz ha detto...

E' tutta colpa dei ragazzi che consegnano le pizze: durante i miei studi universitari a Bologna ho consegnato pizze a domicilio per svariati anni e prima della consegna controllavo le pizze una per una. Se c'era un topo o qualche altra bestia non identificata, lo toglievo subito, lo mettevo in tasca e poi lo buttavo in strada.

Bjt ha detto...

Grazie Ghidò, la foto della pizza con topo spiaccicato cotto è indimenticabile. D'ora in poi solo pizza con suris.
P.S. ecco cos'era quello strano gusto che solo Lady Pizza aveva!