martedì 20 ottobre 2009

Un film: Je suis heureux que ta mère soit vivante


Link IMDB

Thomas all'età di 4 anni è stato abbandonato dalla madre e adottato da un'altra famiglia. Ad un certo punto decide di cercare la sua madre biologica. Riesce a trovarla e a stabilire con lei un rapporto difficile.

Non mi è rimasto molto di questo film, a parte la bella interpretazione del giovane Vincent Rottiers, che è in ben 3 film francesi attualmente in sala.

Curiosità (per me, agli altri sicuramente interessa poco): in una scena ho riconosciuto la città dove lavoro e ho abitato fino a qualche mese fa, Nogent sur Marne, anche se nel film si parlava di Bonneuil.

Voto di Kurtz: indifferente.

2 commenti:

UcCaBaRuCcA ha detto...

l'hai visto "un prophete"?
bello, ma un finale che fa cagare!

Colonnello Kurtz ha detto...

Certo che l'ho visto.

Ne ho parlato qui: http://storieinutili.blogspot.com/2009/09/un-film-un-prophete.html