domenica 21 febbraio 2010

Due canzoni.

Oggi ho ascoltato per caso per la prima volta due canzoni italiane.

Di una me ne sono innamorato e l'ascolto ininterrottamente da ore, l'altra è una delle cose più oscene mai ascoltate, non solo per la canzone in sé ma anche per chi la canta.

Ecco le due canzoni. Vi lascio indovinare quale mi è piaciuta e quale mi ha fatto schifo.



3 commenti:

Ape*chan ha detto...

Due video due buchi neri italiani. Per ragioni diverse.

kokeicha ha detto...

Ahahaha, sanremo contagia proprio tutti, eh?

Colonnello Kurtz ha detto...

No, Kokeicha, Sanremo non mi ha contagiato :-)

Sono vaccinato contro la televisione, non ce la faccio a guardarla, a parte qualche tg di regime quando mi capita di mangiare da solo.

Per me Sanremo è quello del 1982, l'unico che ho visto, quando vinse Riccardo Fogli con la sua bellissima Storie di tutti i giorni, canzone che ancora oggi ascolto di tanto in tanto e che ho in 45 giri.

Sanremo mi rifiuto categoricamente di vederlo per partito preso, cosi' come mi rifiuto di seguire le interessanti discussioni su Morgan, la sua droga e le sue scuse a Porta a porta. Mi annoiano queste cose, non ci posso fare niente.

Andando in giro in rete pero', è praticamente impossibile non imbattersi nella canzonaccia del pupo idiota (uno dei personaggi più antipatici e coglioni della tv), nella sua versione originale o nelle parodie.

Ecco Riccardo Fogli:
http://www.youtube.com/watch?v=iAiFWKD5Os4