lunedì 23 novembre 2009

Santo Natale.

Ci siamo: nell'aria si respira già la magica atmosfera natalizia. Manca più di un mese è vero, ma il mondo si mobilita per rendere questo evento una vera tradizione familiare.

Quello del Natale è senz'altro il periodo più bello dell'anno, per lo meno per me. I motivi sono tanti, e nell'elencarli sicuramente me ne sfugge qualcuno. Probabilmente aggiornero' il post in seguito.

- Le cassiere dei supermercati hanno il cappellino rosso e bianco in testa.
- Nelle vetrine dei negozi c'è la neve finta dappertutto e finanche gli orsi polari di peluche. Anche se fa 20 gradi fuori, come in questo periodo.
- Nelle finestre delle case di intravedono delle magiche luci lampeggianti attaccate ad un albero finto insieme a delle palle colorate.
- In tv appare spesso un vecchio grassone vestito di rosso che come un pirla cavalca una slitta che vola e che pubblicizza una bibita con le bollicine.
- Le città si addobbano con delle finte coccarde di tutti i colori.
- La tele ci offre il meraviglioso spettacolo di uomini vestiti di nero che ci parlano di famiglia, proprio loro che la famiglia non possono averla (se non quella di provenienza).
- Le compagnie telefoniche propongono le stesse offerte del resto dell'anno solo che nei cartelloni c'è scritto in grande Offerta promozionale per Natale.
- Il palinsesto televisivo propone cose impensabili e nuove, come Ben Hur o la Bibbia.



...continua

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Aggiungerei:
- Per comprare le stesse identiche cose inutili, che puoi comprare in qualunue altro momento dell'anno, devi fare a botte con migliaia di scalmanati come te.

Colonnello Kurtz ha detto...

Vero, soprattutto a prezzi a volte maggiorati.