mercoledì 22 dicembre 2010

Un film: Machete



Di Robert Rodriguez.

Machete, ex poliziotto messicano, fa parte di un'organizzazione che aiuta i suoi compaesani ad attraversare la frontiera USA e ad ambientarsi nel nuovo mondo.
Un giorno viene ingaggiato per fare fuori un politico di estrema destra che vuole intensificare i controlli alle frontiere. Si tratta in realtà di un tranello. Machete non reagisce bene.

La settimana scorsa, dopo una serie di film lenti e riflessivi, avevo bisogno di un po' di azione e divertimento. Non potevo scegliere meglio: teste mozzate, preti che ammazzano e si fanno ammazzare, sangue che scorre dappertutto.

Il film è parecchio simpatico e autoironico. Robert de Niro è sempre grandioso, anche se il suo personaggio, il senatore americano, è macchiettistico.

Voto di Kurtz: cuoricino.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

É un pò tardi per augurarti buon natale ma posso ancora augurarti un Buon anno 2011, pieno di sole e di allegria. Lola

Colonnello Kurtz ha detto...

Ciao Lola, grazie e buon anno anche a te.

PS. Il sole va bene, ma evitiamo il caldo, stp :-)