sabato 18 aprile 2009

18 aprile: una data importante.


Ci sono delle date importanti nella vita di un uomo. Altre doppiamente importanti.

Il 18 aprile per me è una data doppiamente importante:

1. Mi sono disiscritto da Facebook
2. Mi sono fatto tagliare i capelli.
3. Ho scoperto una canzone dei Massive attack, Safe from harm, che ascolto a ripetizione da un paio d'ore.

(me medesimo dopo il taglio dei capelli)

Addio riccioli e addio Facebook.

Perché mi sono disiscritto da FB? Perché il mio interesse verso questo mezzo di socialità era notevolmente scemato negli ultimi 2-3 mesi. All'inizio mi sono divertito, sarei falso a negarlo: mi piaceva il fatto di poter incontrare delle persone con cui avevo perso i contatti da un sacco di anni. Bello, anche tu qui? E come ti va la vita? E davvero sei in Francia? E' bello ritrovarti, per fortuna che c'è Facebook...

Passata questa prima fase di entusiasmo iniziale ti rendi conto che con queste persone, assenti da anni nella tua vita (e che probabilmente anche prima erano solo delle comparse, degli attori non protagonisti), non hai molto da comunicare: dopo qualche giorno diventano solo un icona cliccabile nella lista dei tuoi amici. Persone con cui ogni tanto scambiare 4 chiacchiere inutili.

Non voglio esprimere giudizi negativi su FB e sulle possibilità che mette a disposizione: dico solo che io mi ero rotto e che dal mio punto di vista i rapporti di FB sono i rapporti dell'ipocrisia, del "che bello ritrovarti, se non ci fosse FB non ci saremmo mai ritrovati".

P.S. Vi segnalo delle riflessioni interessanti di Riccardo Venturi su FB, in particolare in questo suo soave post, che ha, tra l'altro, il grande merito di avermi fatto scoprire il Canon, di Johann Pachelbel.

P.S.2: devo riconoscere che grazie a FB ho conosciuto almeno un paio di persone, amici degli amici, davvero interessanti.

2 commenti:

side83 ha detto...

Allora non mi avevi eliminato dai 100? Fiù!

Colonnello kurtz ha detto...

Nonono, non ci penserei mai. Come eliminare una che sa fare delle buone lasagne (non ancora assaggiate, pero')?